Seguici su Seguici su Facebook
Corsi
Corsi Finanziati Corsi non finanziati
Corsi per generi
Estetica - Trucco Sicurezza Agenti immobiliari Panificazione Corsi per pizzaiolo Cioccolato Corsi per degustatore vini Guida enogastronomica Sanità Sicurezza nei locali pubblici Funghi REC Apprendistato Tutor aziendali Alta formazione Riflessologia






La Formazione

Le azioni formative rappresentano l'aspetto numericamente più rilevante dell'attività dell'ISCOT Liguria.
Ogni anno l'Istituto forma in media circa 800 persone, per un'attività complessiva che supera la soglia delle 70.000 ore di formazione poliscente.

I CLIENTI
- Imprenditori, lavoratori autonomi, dipendenti
- Assunti con contratti di formazione lavoro, apprendistati ed altri contratti a causa
- Disoccupati con qualunque percorso scolastico
- Soggetti appartenenti a classi sociali deboli
- Piccole e medie imprese
- Enti pubblici e privati
- Istituti scolastici

MODALITÀ DI FINANZIAMENTO

1. Corsi a contributo pubblico
Prevedono il contributo di fondi pubblici e rilasciano qualifiche, specializzazioni o attestati di frequenza riconosciuti ai sensi di legge.

2. Corsi a pagamento
Corsi a pagamento nati da una consolidata conoscenza del settore e dal rapporto diretto e privilegiato dell'ISCOT con le Associazioni imprenditoriali competenti


STRUTTURA DELLE AZIONI FORMATIVE

Si distinguono quattro differenti strutture-tipo di azioni formative:

1. Corsi
Interventi strutturati per la trasmissione di specifiche conoscenze e lo sviluppo delle capacità individuali. Innovative metodologie didattiche stimolano il lavoro di gruppo, e favoriscono l'inserimento, anche psicologico, degli allievi all'interno di strutture operative organizzate

2. Seminari
L'attività seminariale si focalizza su specifiche problematiche (ad es. il testo di una nuova legge), e abbina aspetti teorici e pratici, con i contributi di esperti e responsabili aziendali a diretto contatto con le problematiche esaminte.

3. Giornate di studio
Approfondiscono tematiche precise in tutte le implicazioni e illustrano situazioni effettive di lavoro con ampio spazio ai partecipanti e strumenti dinamici, come tavole rotonde o dibattiti aperti

4. Conferenze
Svolgono una funzione informativa di natura generale, come ad esempio l'evoluzione dei servizi, la qualità, lo sviluppo dell'imprenditorialità.
Il pubblico, di varia composizione e formazione, richiede un approccio chiaro e didascalico, intermedio tra "informazione" e "formazione".

5. Formazione "a distanza"
L'attuale evoluzione tecnologica e delle metodologie didattiche consente una crescente indipendenza del processo formativo dall'ubicazione di allievi e docenti, nonché dalla rigida strutturazione di orari.

6. Formazione continua
L'utilizzo di software interattivi e/o simulativi su pc permette:
- il coinvolgimento degli allievi nell'ambito di progetti o situazioni riproducenti la realtà lavorativa;
- approfondimenti individuali per singolo allievo, libero di seguire un proprio percorso formativo all'interno di un quadro generale prefissato;
- lo sviluppo, per ciascun partecipante, di esercitazioni autonome e di verifiche dirette sul proprio grado di apprendimento

TIPOLOGIE DELLE AZIONI FORMATIVE

Si possono individuare sette differenti tipologie di azioni formative:

1. Corsi di base
Rivolti per lo più a persone prive di preparazione o esperienza lavorativa pertinente. Hanno compiti di "introduzione" e progressiva trasmissione delle capacità operative, toccando argomenti politematici e ad ampio raggio.

2. Corsi di aggiornamento
Rivolti a persone con preparazione o esperienza professionale specifica, trattano elementi innovativi e approfondiscono problematiche di attualità, con il coinvolgimento dei parteciapanti

3. Corsi di specializzazione
Sono destinati a individui in possesso di esperienza professionale. I partecipanti entrano in contatto con problematiche professionali avanzate, assimilano nozioni, metodologie applicative e aumentano il loro bagaglio conoscitivo ed esperenziale, quindi, le loro potenzialità sul mondo del lavoro.

4. Corsi di qualificazione
L'obiettivo dei corsi è la costituzione di una figura professionale individuata nei suoi contenuti di conoscenze e capacità operative. Il percorso formativo è articolato in moduli e progressivi livelli di crescita, fino al dominio completo del ruolo lavorativo.

5. Corsi di riqualificazione
Interessano lavoratori provenienti da esperienze professionali non più consone all'attuale evoluzione del mercato. Viene applicato un attento approccio psicologico al fine di stimolare e re-indirizzare gli allievi.

6. Formazione per il management
Offre supporto formativo sia per l'ottimizzazione della gestione delle imprese, sia per la loro crescita e trasformazione.
Si affrontano gli aspetti organizzativi generali e l'approfondimento di tematiche specifiche, adottando modelli informatici che riproducono simulazioni fedeli dell'azienda. Il confronto diretto con altre realtà aziendali costituisce un complemento rilevante dell'azione formativa, strutturabile in forma di benchmarking

7. Formazione imprenditoriale
"Formare" un imprenditore è l'obiettivo più ambizioso e complesso. È necessario diffondere "sensibilità operativa" per tutte le problematiche e attenzione alle tendenze evolutive, per guidare e valutare l'operato di manager e consulenti.
Sono previsti corsi per imprenditori consolidati e per la creazione di nuova imprenditorialità: la formazione fornisce gli strumenti per esaminare i problemi gestionali in un'ottica complessiva, attraverso esemplificazioni concrete e direttamente applicabili in azienda




Iscot Liguria - Via Cesarea, 8 - Piazza della Vittoria, 11/6 - 16121 Genova - Tel 010.543405 - e-mail info@iscot.liguria.it - P.Iva 02521330106 - Informativa sui cookies